header_image
Ricerca il tuo Immobile
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

5 PASSI PER PRESENTARE AL MEGLIO IL TUO IMMOBILE IN VENDITA

Postato da admin-imm-pappalardo on 23 ottobre 2017
| 0

Il processo di vendita di un immobile comincia dall’immagine che viene veicolata dell’ambiente e della vivibilità dei suoi spazi. L’home staging è, a tal proposito, una disciplina che si sta diffondendo nel settore immobiliare al fine di studiare una strategia comunicativa d’immagine che garantisca impatto e appeal nel cliente finale.

In ogni processo di vendita anche l’occhio vuole la sua parte, il nostro cervello sceglie sempre di acquistare un prodotto in un ambiente ordinato e pulito. Non bisogna mai sottovalutare, inoltre, un aspetto chiave nella scelta di un immobile: il fattore emozionale. Riuscire a trasferire la piacevolezza dell’ambiente circostante all’aspirante acquirente è il primo passo per destare interesse verso il tuo immobile e sperare in una vendita di successo.

Un passo fondamentale è rappresentato dalla fotografia dell’immobile in vendita. Come prepararlo al meglio? Ecco cinque consigli:

 

   1    Pulizia e ordine. Cerca di presentare la tua casa al top. Elimina gli elementi di disturbo – l’accappatoio in bagno o le pantofole in camera da letto – rendila pulita e il più possibile spoglia da oggetti che ne limitano la visione per la sua struttura complessiva.

   2    Luce. La luce è un fattore fondamentale. Se non c’è molta luce esterna fatti aiutare da lampade e luci d’ambiente evitando toni scuri e cupezza, tutti vogliono vivere in ambienti luminosi.

   3    Cura dei dettagli. Sia interni che esterni. Il balcone, il portone, l’ascensore, la porta d’ingresso. Non sono fondamentali solo le stanze interne ma anche tutto quello che c’è fuori verrà acquistato insieme al tuo immobile perciò assicurati che quando gli esperti verranno a fotografare i tuoi spazi siano in condizioni ottimali anche quelli condivisi.

   4    Creare ambientazioni nelle varie stanze. Prepara le stanze alla visita del fotografo e dell’acquirente creando delle ambientazioni accoglienti. Sistema le camere da letto con lenzuola pulite e colorate in tinta con il resto dell’arredamento avendo cura di porre i cuscini in modo armonico sul letto. Sui tavoli di cucina o salone non dimenticare di usare fiori e centrotavola. Infine nel bagno cerca di abbinare in modo gradevole tappeti e asciugamani.

   5    Nascondi i dettagli meno piacevoli della tua abitazione e segnala i punti di forza. Un muro rotto, una macchia di umidità sulla parete, un graffio sul parquet ecc. Lascia che dettagli meno piacevoli del tuo immobile siano visionati solo dopo averne preso fisicamente visione nella sua interezza. Se l’appartamento ha colpito il visitatore-acquirente resteranno solo dettagli di poco valore. Per questo segnala tu stesso all’agente immobiliare o al fotografo eventuali difetti così da escluderli con studiati espedienti dalla presentazione dell’immobile.

La persona più adatta a vendere un appartamento – dal punto di vista emozionale – è proprio chi l’ha vissuto. Quindi ricordati sempre di essere tu stesso a raccontare al fotografo o ai nostri agenti immobiliari i pregi e i punti di forza del tuo immobile: un’angolazione magica, uno scorcio dalla finestra, il terrazzino che dà sul mare; a tutto il resto pensiamo noi di Studio Pappalardo.

 

Vuoi un consiglio da un nostro esperto Immobiliare?

Compila il form qui sotto e rispondere a tutte le tue domande.

Accetti l'informativa sul trattamento dei tuoi dati personali*

Vendi-casa-salerno

Lascia una risposta

  • Ricerca Avanzata

    € 0 a € 900.000

  • Articoli recenti